Beppe Braida

Comico, conduttore e autore

 


 

Torinese, classe 1963, Beppe ha sempre avuto le idee chiare in merito al proprio futuro:  intraprende la professione di umorista fin da giovanissimo dedicandosi anche al teatro e nel 1992 vince il Festival Nazionale del Cabaret. Negli anni riceve, solo per citare i riconoscimenti più famosi, il Premio Charlot e l’importante Premio Satira Politica di Forte dei Marmi, fino al conferimento dell’ autorevole premio Walter Chiari come comico dell’anno.

In televisione partecipa a prestigiosi programmi che vanno da Seven Show a Zelig, Colorado, Buona Domenica, Tutti pazzi per la tele, Ceck In, Saturday Night Live from Milano.

Fra questi, è  Zelig a regalargli il successo presso il grande pubblico, che si affeziona al personaggio del direttore di TG e al suo famoso tormentone: “Attentato, si tratta di attentato”, aprendogli la strada verso la fortunata conduzione di Colorado Revolution.

Attore in svariati film, il suo amore più grande resta però il contatto diretto con il pubblico, un rapporto mantenuto vivo attraverso lunghe tournee in giro per il Paese.

© Copyright 2019 Associazione Diritti Nazionali Associati, All rights reserved - conceived, created and implemented by Sciara Holding.
Design by DAMA